Come ci è finito il primo ministro bulgaro in FIFA Manager?

Abbiamo già visto celebrità cercare di entrare nella scena del calcio, ma cosa ci fa il primo ministro bulgaro in FIFA Manager?

 

Primo ministro bulgaro in FIFA Manager

Non una o due volte abbiamo visto celebrità cercare di entrare nella scena del calcio e finire per essere famose in qualcosa di completamente diverso. Quindi, cosa ci fa il Primo ministro bulgaro in FIFA Manager?

Prima di lanciare padelle e posate ai suoi dipendenti, il famoso chef Gordon Ramsey, è riuscito a stupire la squadra scozzese dei Glasgow Rangers, che lo ha chiamato in un periodo di prova quando era ancora un giovane. Louis Tomlinson, un membro della band giovanile One Direction, ha anche intrapreso una carriera calcistica con il Doncaster Rovers prima di realizzarsi nel mondo della musica. Poi ancora, chi potrebbe dimenticare come l’uomo più veloce del pianeta, Usain Bolt, abbia tentato la fortuna sul campo di calcio con la squadra australiana Central Coast Mariners all’età di 32 anni?

 

Boyko Borisov, il Primo ministro.

 

Scopriremo come mai il Primo Ministro bulgaro è stato protagonista del gioco manageriale sportivo “FIFA Manager”. Il percorso verso il successo di Boyko Borisov non è stato facile – da pompiere a guardia del corpo della figura più influente durante il regime comunista bulgaro – Todor Zhivkov, a un politico ben riconosciuto, non solo a livello nazionale ma anche su scala mondiale.

Il suo fisico robusto potrebbe non suggerirlo, ma Borisov è un grande fan degli sport e ama essere coinvolto in diverse competizioni quando il tempo lo consente. Il Primo Ministro prende parte ai tornei di tennis ma è famoso soprattutto per le sue abilità calcistiche: il 61enne fa parte della squadra dei veterani del Vitosha Bistritsa e gioca come attaccante centrale.

La sua prima apparizione sul campo di calcio è stata nel 2012, in una partita di beneficenza contro il proprietario del Ludogorets Razgrad-Kiril Domuschiev, che si è conclusa con un emozionante 6-6. Da allora, Borisov partecipa regolarmente a tornei amatoriali con la sua squadra Vitosha Bistritsa e li vince anche di tanto in tanto. Deve essere registrato per questa attività, ecco perché gli sviluppatori di FIFA Manager hanno deciso di includere il prolifico attaccante nel loro database del 2019.

I migliori valori mentali del 54enne bersaglio nel gioco sono:
  • Le capacità di leadership (17),
  • La determinazione (15),
  • L’aggressività (13)
  • L’estro (12).
Quando si parla di fisicità, invece:
  • La sua forza (14),
  • L’equilibrio (12).

Ultimo ma non meno importante, sembra essere un rigoroso tiratore di rigore poiché questo suo valore viene valutato con 12.

Il Primo Ministro bulgaro sembrava essere una scelta popolare tra i giocatori, poiché è stato acquistato nel gioco più di 1000 volte.

Inoltre, Borisov è apparso anche in un’altra serie di giochi di gestione del calcio, Football Manager 2013 e 2014. Non c’era però alcuna possibilità di giocare con lui a meno che non fosse stato scaricato un pacchetto database aggiuntivo.

Clicca qui per leggere altre guide sul mondo di FM; per ulteriore assistenza e informazioni, invece, puoi iscriverti al gruppo o contattare la pagina Facebook.

Se ti è piaciuto questo post lascia una reaction e condividi!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indice
    Add a header to begin generating the table of contents

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Streamer online
    Streamer offline
    Torna su

    Ti potrebbe interessare...

    28 Ottobre 2020

    Kits 3D Serie C – Football Manager 2021

    ADBLOCK rilevato

    Per visualizzare correttamente il sito disabilita AdBlock