Gestire extracomunitari su Football Manager 2020

Tutto quello che c’è da sapere su come gestire extracomunitari su Football Manager 2020.

Una delle più grandi difficoltà che il gioco pone, è quella che riguarda la tematica sul come gestire extracomunitari su Football Manager 2020. È stata redatta, nel mondo reale, un’apposita regolamentazione ufficiale. Di questo vi ho parlato in un video sul mio canale che ora metto per iscritto per esemplificare il tutto.

Come fonte di riferimento prendiamo il Comunicato Ufficiale n°93/A, redatto a Roma durante il Consiglio Federale del 17/4/2019. Firmato dal presidente Gravina e dal segretario Di Sebastiano, riguarda le modalità di tesseramento dei calciatori extra-UE in riferimento a Serie A, Serie B e Serie C. Ma adesso, analizziamole una per una:

SERIE A

Le casistiche prese in considerazione sono tre:

  • A, società con più di 2 giocatori extra UE in rosa;
  • B, società con 2 giocatori extra UE in rosa;
  • C, società con meno di 2 giocatori extra UE in rosa.

NB: si parla solo di giocatori tesserati a titolo definitivo, non in prestito!

Caso A: massimo altri due giocatori extra UE, ma i loro acquisti sono subordinati a due condizioni:

  • Primo, che un giocatore extra UE già presente in rosa venga ceduto ad un club estero o che vada in scadenza il 30/6/2019 o che acquisisca la cittadinanza di un paese UE/cittadinanza acquisita dal 31/1/2019: vi è l’obbligo di sostituzione;
  • Secondo, che l’altro giocatore sia stato convocato con inserimento in lista di gara per almeno 2 gare ufficiali della Nazionale di categoria negli ultimi 12 mesi o per almeno 5 gare ufficiali della sua Nazionale di categoria in carriera: senza obbligo di sostituzione.

Caso B: massimo altri due giocatori extra UE. Mentre uno può essere acquistato senza vincoli dai paesi extra UE, l’altro deve andare a sostituire un giocatore extra UE già presente in rosa che venga ceduto ad un club estero o che vada in scadenza il 30/6/2019 o che acquisisca la cittadinanza di un paese UE/cittadinanza acquisita dal 31/1/2019.

Caso C: massimo altri 3 giocatori extra UE, senza i vincoli di tesseramenti presenti nella altre due casistiche.

SERIE B

Le società NON possono acquistare giocatori extracomunitari dall’estero né giocatori extracomunitari. Questo, sebbene giochino già in Italia, con uno status diverso da quello di professionista (es: un giocatore non UE della Serie D non può essere acquistato come professionista da una società di Serie B).

SERIE C

Normativa identica a quella della Serie B ma con l’unica deroga riguardante le società appena promosse dalla Serie D, le quali possono tesserare i loro giocatori extra UE già presenti come professionisti.


Spiegazione video:

Clicca qui per leggere altre guide sul mondo di FM; per ulteriore assistenza e informazioni, invece, puoi iscriverti al gruppo o contattare la pagina Facebook.

Un ringraziamento speciale a Davor Milito.

Clicca qui per leggere altre guide sul mondo di FM; per ulteriore assistenza e informazioni, invece, puoi iscriverti al gruppo o contattare la pagina Facebook.

Se ti è piaciuto questo post lascia una reaction e condividi!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Indice
    Add a header to begin generating the table of contents

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Streamer online
    Streamer offline
    Torna su

    Ti potrebbe interessare...

    20 Ottobre 2020

    Mint Skin – Football Manager 2020

    ADBLOCK rilevato

    Per visualizzare correttamente il sito disabilita AdBlock